BORSE DI STUDIO 2019/2020

La Giunta Comunale, con delibera n°61 del 21/07/2020, ha istituito un concorso per l’assegnazione di borse di studio agli alunni meritevoli residenti nel Comune di Ceneselli che hanno concluso le scuole primaria, secondaria di I° o di II° grado nell’anno scolastico 2019/2020.

I requisiti necessari in possesso degli studenti ai fini della partecipazione al concorso sono:

  1. Essere residenti nel Comune di Ceneselli;
  2. Aver conseguito una valutazione, riferita all’anno scolastico 2019/2020, non inferiore a:
  • SUPERIORI: 95/100 (novantacinque centesimi) all’Esame di Stato
  • MEDIE: 9/10 (nove decimi) all’Esame di Stato
  • ELEMENTARI: 9,00 (nove), ottenuta dalla media delle valutazioni allo scrutinio finale per i frequentanti le classi quinte, escludendo a tal fine i voti riferiti al comportamento e all’IRC, ovvero all’attività alternativa.

 

La domanda potrà essere presentata a mano all’ufficio Protocollo del Comune (i delegati dovranno esibire un documento proprio e del delegante) oppure inviata tramite raccomandata A.R., posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., ovvero all’indirizzo PEC del Comune, allegando un documento del sottoscrivente. Il termine fissato è il 31 ottobre 2020.

 

Sarà necessario presentare:

  • il modulo di richiesta, scaricabile sul sito internet del Comune, sull’applicazione “Ceneselli inApp” o reperibile presso il Municipio, firmato dal genitore se lo studente è minorenne, ovvero da quest’ultimo se maggiorenne;
  • una fotocopia del documento attestante il titolo di studio conseguito e le relative valutazioni richieste, (“pagella” per la Scuola Primaria/certificato di superamento dell’Esame di Stato per la Scuola Secondaria di I° e II° grado).

Le borse di studio avranno il valore di Euro 250,00 per coloro che hanno concluso la Scuola secondaria di II° grado; Euro 150,00 per coloro che hanno concluso la Scuola secondaria di I° grado; Euro 70,00 per coloro che hanno concluso la Scuola Primaria. Qualora il valore delle borse di studio da erogare eccedesse la quota stanziata nel fondo istituito, esse saranno riproporzionate in modo da rientrare nei 1.500,00 euro disponibili. Il beneficio economico sarà erogato una-tantum in unica soluzione.

  

L’Assessore alla Cultura                                                                                             

ALBERTO TROMBINI