SERVIZIO DI TRASPORTO SOCIALE

Si comunica che, a seguito dell'approvazione del "Regolamento del servizio di trasporto sociale" con deliebra di C.C. n.17 del 16.06.2020, il Comune di Ceneselli ha stabilito nuove disposizoni per meglio regolamentare questo prezioso servizio offerto alla Comunità in collaborazione con i Volontari AVIS.

 

Il cosiddetto servizio di "trasporto anziani" vede ora un'ampliamento della platea di utenti a nuove categorie riportate di seguito:

- A. Minori o adulti portatori di disabilità permanente con limitata mobilità autonoma;

- B. Cittadini con età uguale o superiore a 65 anni con limitata mobilità autonoma;

- C. Tutti i cittadini che, impossibilitati ad essere trasportati dai famigliari, si trovino in condizione di temporaneo impedimento alla mobilità autonoma, compreso l'utilizzo dei mezzi pubblici.

Coloro che rientrino nelle suddette categorie, per iscriversi al servizio, dovranno presentare all'Ufficio Servizi Sociali del Comune la richiesta, redatta sull'apposito modulo pubblicato in allegato, con le sue seguenti modalità:

- consegna ai Volontrari AVIS;

- deposito nella cassetta della posta affianco alla porta del municipio;

- via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'Ufficio emetterà un'autorizzazione valida un anno, e successivamente rinnovabile, per le categorie A e B. Per la categoria C la validità coinciderà con l'impedimento temporaneo. Successivamente, l'utente potrà prenotare i trasporti ogni volta ne abbia la necessità contattando i Volontari AVIS al numero 346.5223749

Si rammenta che il servizio resta GRATUITO per le categorie A e B (disabili e anziani) per trasporti entro i 200 km tra andata e ritorno (le principali destinazioni rientrano comunque nel predetto raggio).

Per percorrenze maggiori (verranno addebbitati solo i chilometri eccedenti la soglia di gratuità) e per gli utenti di categoria C, è previsto il pagamento di una tariffa di Euro 0.25/km.

Restano a carico dell'utente le spese di parcheggio e pedaggio. L'eventuale accompagnatore, in ogni caso, non è tenuto al pagamento di alcuna quota.

In caso di mancata disdetta entro due giorni o errata/mancata comunicazione delle informazioni essenziali per l'organizzazione del trasporto, sarà addebitato l'intero importo del viaggio sulla base della vigente tariffa.

Verranno esclusi dal servizio coloro che perdano i requisiti per l'accesso, ovvero siano morosi nel pagamento della compartecipazione, ovvero non mantengano un comportamento rispettoso delle persone e dei mezzi.

Il Regolamento, l'avviso con le tariffe ed il modulo di domanda sono di seguito allegati. Per maggiori informazioni, contattare il Comune al numero 0425.88022

 

 

Scarica allegati: